1347640264742Per le donne è quasi sempre così: il classico fisico “a pera”, con seno piccolo e cosce più robuste, non piace e spesso priva le donne con questa costituzione di abiti e pantaloni più attillati. La sensazione di inadeguatezza, però, è fuori luogo: è risaputo, ormai, che gli uomini preferiscono le donne dalle forme generose, spesso anche più in carne di quanto il gentil sesso sia abituato a pensare.

Ad ogni modo, però, l’adipe localizzato su cosce e glutei è da sempre uno dei crucci più sentiti dal popolo femminile che, sensualità e gradimento maschile a parte, vogliono fare di tutto per cambiare questa condizione che spesso sentono come inaccettabile. A molte, poi, sarà capitato di seguire dei regimi alimentari ipocalorici, anche abbastanza drastici o per lungo tempo, senza ottenere un dimagrimento sulla zona delle gambe.

Il motivo è molto semplice. L’adipe localizzato sulle cosce, fisiologicamente disposto in quelle zone per creare riserve di grasso utili all’organismo in caso di “carenze”, non è legato solo alla qualità e quantità dei cibi assunti ma anche, e forse soprattutto, al proprio stile di vita. Chi desidera ottenere graduali ma sostanziali risultati nella lotta al grasso su glutei e cosce dovrà quindi prendere nota di questi quattro passi fondamentali.

Numero uno: la vita sedentaria è quanto di più negativo possa esistere per chi vuole buttare giù il grasso accumulato sulle gambe. Tante ore senza muovere gli arti inferiori, infatti, non fanno altro che peggiore la situazione ed ostacolare il corretto afflusso di sangue. Nessuno chiede, però, che di colpo diventiate delle sportive. Basterà dire basta alla pigrizia dilagante concedendosi 30 minuti di passeggiata veloce al giorno. Se amate nuotare, invece, questa è l’occasione per frequentare una piscina in città. Il nuoto, infatti, è lo sport completo per eccellenza grazie al quale bruciare i grassi in eccesso sulle gambe ed ottenere muscoli da fare invidia.

Step numero due: massaggiare regolarmente le gambe. Utilizzate uno dei tanti prodotti snellenti in crema che potete trovare a piccoli prezzi in profumeria. Prediligete i composti a base di caffeina e fucus, ideali per bruciare i grassi in eccesso, e massaggiateli a partire dai piedi risalendo con pressione costante fino ai glutei con movimenti circolatori decisi. Ripetete l’applicazione tutti i giorni, almeno una volta al giorno. E per chi volesse provare una crema fai da te eccone una assolutamente da provare. Basterà infatti massaggiare sulle gambe olio di mandorle con menta e rosmarino.

Passo numero tre: curare l’alimentazione. Benché, come dicevamo prima, l’alimentazione non sia l’unico aspetto del quale tener conto, è in ogni caso un passaggio delicato cui prestare la massima attenzione. Evitate bibite gassate ed ipercaloriche prediligendo, invece, almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e tisane depurative e diuretiche. Arricchite la vostra diete con noci, cereali integrali e prodotti ricchi di calcio come latte, yogurt e formaggi magri. Il calcio in essi contenuto e le fibre dei prodotti integrali, infatti, aiuteranno l’organismo ad eliminare i grassi in eccesso.

Ultimo step: getti d’acqua caldo freddo. Con questo trucchetto da provare sotto la doccia riuscirete a donare maggiore elasticità alla pelle che apparirà da subito più luminosa e più elastica.

Foto: groupon.it