La chiropratica nasce negli Stati Uniti a cavallo fra Ottocento e Novecento, ottenendo da subito largo consenso e diffondendosi in pochi anni in tutto il mondo: i trattamenti, ideali per grandi e piccini, per uomini e per donne, per sportivi e per anziani, consentono, infatti, di agire sul sistema nervoso, ripristinando il benessere di tutto l’organismo, di corpo e mente.

Le manipolazioni della colonna vertebrale, in particolare, permettono di eliminare, o quantomeno ridurre, le tensioni muscolari, generando effetti positivi da testa a piedi: ma non è tutto qui!

Ci sono, infatti, importanti legami fra chiropratica e alimentazione, esercizio fisico e riposo: gli esperti del settore, come per esempio i chiropratici a Torino di Optimal Living, consigliano vere e proprie trasformazioni dello stile di vita, che possono portare una maggiore serenità.

Prendiamo, ad esempio, la dieta, intesa come regime alimentare. Mangiare nel modo corretto, selezionando cibi sani e distinguendo ciò che davvero ci serve dal superfluo, ci garantisce di purificare il nostro organismo quotidianamente, consentendogli di lavorare nel modo giusto.
Le componenti fondamentali di cui non possiamo mai fare a meno sono: carboidrati, grassi e proteine.

I primi andrebbero assunti preferendo alimenti integrali e diminuendo il consumo di zucchero, dolci, pasta e pane bianco; i grassi, non sempre “cattivi”, possono essere introdotti nel nostro corpo grazie ad alimenti sani e leggeri, come ad esempio il pesce; le proteine, fondamentali per i nostri muscoli e le nostre ossa, sono presenti proprio nel pesce, ma anche nella carne bianca e nelle uova. Ciò significa che anche il consumo di carne rossa può subire una riduzione!

Altro elemento cardine di ogni dieta deve essere l’acqua.
Non bisogna mai dimenticare di idratarsi: bere il giusto quantitativo d’acqua ogni giorno permette, infatti, di tenere sotto controllo la funzionalità renale, purificare il nostro corpo dalle tossine e controllare la salute dei muscoli, evitando tensioni e squilibri anche a livello osseo.

Come per ogni percorso di cambiamento, l’alimentazione da sola può non bastare: ad essere di importanza centrale sono anche l’esercizio fisico ed il riposo. Cioè, muoversi  e dormire bene.

L’attività fisica, infatti, non ci permette solo di rimanere in forma, ma ci aiuta anche ad eliminare lo stress, stimolando la produzione di endorfine; il sonno, invece, ci ricarica, permettendoci di cominciare la giornata col piede giusto. Trascurare uno di questi elementi significa lasciare la porta aperta a momenti di tensione e di difficoltà non solo fisica, ma anche mentale!

Contattare dei chiropratici esperti significa, quindi, avere la possibilità di modificare la propria vita, iniziando un percorso di benessere adatto davvero a tutti: fra gli effetti positivi, non solo un aumento generale della serenità, ma anche la possibilità concreta di contrastare l’insorgere di alcune patologie, come asma, allergie, mal di schiena, mal di testa, insonnia, coliche, dolori e debolezza diffusa.

I trattamenti chiropratici consentono, inoltre, di agire su traumi derivanti da incidenti o da infortuni: ecco perché sono l’ideale anche per gli sportivi – più o meno esperti – che possono limitare i fastidi derivanti dalla pratica continua della propria disciplina preferita!